Cucina Fusion: sappiamo davvero di cosa si tratta?

le-asiatique-roma-menu-2

I termini “fusion” e, soprattutto, “cucina fusion” sono divenuti ormai una vera e propria moda, e molti sono i locali che propongono un menu frutto della commistione di sapori provenienti da varie parti del mondo. Oggi vogliamo porci alcune domande, meno scontate di quanto possano apparire: sappiamo davvero cosa si intende per cucina fusion? E’ un’invenzione dei nostri tempi?

Cosa si intende per cucina fusion?

Fusion è un termine anglosassone che significa letteralmente “fusione” ossia, come riporta il dizionario: “riunione di due o più elementi a formare un tutto organico”. Con cucina fusion si intende quindi quel genere di cucina che combina vari elementi provenienti da tradizioni culinarie diverse e lontane fra loro, nel tempo e nello spazio.

L’universo della cucina fusion può idealmente essere diviso in due:

  • Quella che affianca piatti provenienti da aree del mondo vicine o comunque associate: come la cucina denominata generalmente “asiatica” (che abbina piatti giapponesi, cinesi, thailandesi, vietnamiti) o quella “Tex mex” (che propone piatti della tradizione texana e messicana).
  • Quella che crea una commistione fra tradizioni fra loro molto lontane, provenienti da culture estremamente diverse (ultimamente stanno prendendo piede le contaminazioni fra tradizioni giapponese e brasiliana, per esempio).

Per evitare fraintendimenti, è bene ricordare che la cucina fusion non si limita solamente ad affiancare piatti di diverse tradizioni culinarie fra loro, ma a creare “ex novo” piatti che sono frutto della commistione e contaminazione fra ricette, sapori, aromi e modi di concepire la cucina nelle varie parti del mondo.

Se con commistione intendiamo unione, mescolanza, e con contaminazione la fusione di elementi diversi in un tutto organico, il termine fusion ci appare ormai chiaro…

le-asiatique-cocktail-dessert

 

Esempi di pietanze fusion? Non ve li faremo…

Il concetto di cucina fusion è uno dei più relativi in assoluto: può essere definito “fusion” qualunque piatto che non sia frutto esclusivo di una determinata tradizione e che mescoli ingredienti non necessariamente provenienti dai 4 angoli del globo.

Così come si può definire fusion un pietanza che racchiude in sé elementi della tradizione giapponese e brasiliana, per esempio, lo stesso si può fare per un piatto che coniuga materie prime tipiche del Veneto e della Romagna, della Calabria e della Puglia, della tradizione romana e di quella ebraica del ghetto.

Gli esempi potrebbero moltiplicarsi all’infinito: vi basti pensare che, quando vi recate in ristoranti esotici che propongono piatti adattati al palato europeo per renderli più graditi a tutti, state già facendo un’esperienza “fusion”.

Non vi risulterà quindi difficile comprendere perché non abbiamo la minima intenzione di fornirvi un arido elenco di piatti “cosiddetti” fusion: perché in qualunque momento ci ritroviamo a fondere insieme fragranze provenienti da tradizioni diverse (lontane o vicine, antiche o moderne che siano), creando una “commistione armonica”, stiamo già facendo cucina fusion…

Le Asiatique: entrate nel nostro mondo e lasciatevi “contaminare”…

cucina-fusion-roma-le-asiatique

In Largo di Fontanella Borghese, a Roma, un antico palazzo del ’700 custodisce un piccolo mondo a parte, in bilico fra passato e futuro, fra tradizione e modernità, fra cultura mediterranea e suggestioni orientali.

Lasciatevi avvolgere dall’atmosfera elegante e molto riservata: addentratevi nel piccolo dedalo delle Japanese Rooms, decorate da ricercati artwork orientali alle pareti e lasciatevi conquistare da un Menu concepito per esprimere al meglio il concetto di contaminazione, combinando ricette, sapori e consistenze dell’antichissima tradizione orientale con le più moderne suggestioni mediterranee.

Se anche per voi la cucina deve essere un’esperienza “a tutto tondo” che fonda culture, odori e sapori, ed in cui l’aspetto visivo sia importante quanto quello gustativo, venite a trovarci, e lasciatevi trascinare in un mondo tutto nuovo…

Share this:

Posta un commento

I campi di nome e email sono obbligatori. La tua email non sarà pubblicata.